Ricetta Dorayaki

Dorayaki

Come preparare uno dei dolci più caratteristici giapponesi. Molto semplice, tradizionalmente ripieno con l'anko, la classica crema ai fagioli dolci azuki.
Preparazione15 min
Cottura30 min
Riposo30 min
Tempo totale1 h 15 min
Portata: Dessert
Cucina: Japanese
Porzioni: 8

Ingredienti

Istruzioni

  • In una ciotola rompete le uova, sbattetele, poi mettete lo zucchero. Continuate a sbattere con una frusta fino a quando si forma la schiuma. Aggiungete il miele e la mirin e continuate fino a che almeno la metà del composto ha inglomerato aria.
  • Diluite il bicarbonato in 50ml di acqua, versatelo e continuate a mischiare. Poi mettete la farina ed amalgamate evitando di far formare i grumi.
    Coprite la ciotola con una pellicola e fate riposare 30 minuti.
  • Passato il tempo versate i restanti 50 ml di acqua e mescolate.
    Scaldate una padella, versate un filo di olio di semi e asciugatelo con della carta da cucina. Tenete il fuoco basso.
    Con un mestolo prendete una dose di composto e fatela cadere dall'alto sulla padella. Fate cuocere.
  • Sulla parte visibile inizieranno a formarsi delle bolle. Quando inizieranno a scoppiare creando dei piccoli crateri allora è tempo di girare.
    Se notate che si cuoce troppo velocemente abbassate il fuoco. Non abbiate fretta.
  • Dopo averlo girato basta una scottata veloce. Questa faccia, quella interna, non deve diventare marroncina come l'altra, quella esterna.
  • Mano a mano che completate le varie fette ricopritele con della pellicola per non farle seccare.
  • Finita la cottura di tutte le fette è tempo di farcirli. Prendete una fetta del dorayaki e spalmateci sopra la crema di fagioli dolci.
  • Ora prendete un altra fetta e finite il lavoro come fosse un panino. Il dorayaki è pronto!
  • Ricopritelo con la pellicola fino a quando non sarà l'ora di mangiarlo.